RADDOPPIARE LE OFFERTE ALLE CASE FARMACEUTICHE PER I VACCINI SAREBBE COSTATO SOLAMENTE LO 0.71% DEL RECOVERY FUND!

Dato che il Recovery Fund ammonta a tot. 750 miliardi di €, dato che i vaccini al momento sono prodotti e si acquistano sul libero mercato, dati i prezzi degli accordi UE svelati dalla sottosegretaria al Bilancio belga Eva de Bleeker (per una dose, da 1,78€ di AstraZeneca ai 12€ di Pfizer)...

razionalmente

se anche per assurdo la UE avesse comperato solo il più caro (12€) per tutti i suoi cittadini (446 milioni), per due dosi, il RADDOPPIO DELL'OFFERTA - che avrebbe determinato che avremmo avuto praticamente tutte le dosi via via disponibili sul mercato - sarebbe costato 12 x 446 = 5,352 miliardi... cioè lo 0,71% del Recovery Fund!!!

Delle due l'una: o i soldi del Recovery Fund sono un "bluff", oppure il buongiorno che si vede dal mattino su come saranno spesi questi soldi non è proprio promettente...

Post popolari in questo blog

Fake news o fake media?

L'EMA dà i numeri (sul vaccino AstraZeneca e la coagulazione del sangue)